23 Luglio 2012 - La Nuova Sede Operativa

23 Luglio 2012 - La Nuova Sede Operativa

Grandissima gioia per questo avvenimento. Arriva la nuova sede operativa...!!! FANTASTICO!!!
Lo avevate già intuito, vista l'ambientazione delle foto degli ultimi post...ma adesso possiamo dire che è ufficiale!
Ho finalmente la possibilità di ampliare i servizi e di accogliere i veri amanti dell'automobile, in un vero e proprio "Tempio" dedicato alla bellezza dell'auto (5.000 mq)
A via Bolognola, 23 (G.R.A. uscita 8) Roma, presso il polo multifunzionale Tecnicar Srl (www.tecnicarsrl.com), potrete venire a visitarmi per parlare di Detailing, richiedere info per i prodotti di cura e mantenimento dell'auto, richiedere una consulenza sullo stato estetico della Vostra vettura ed eventuali info per un Detailing interiore o esteriore, trattamenti Nanotech e di ricondizionamento pelle.

La passione per il Detailing sia come fai da te, che come richiesta di servizio è in continua crescita. Non si può fermare...è un processo irreversibile, appassionante e contaggioso, tanto da essere riuscito a contaggiare una delle carrozzerie più importanti di Roma, e ne vado fiero :)

Vi aspetto, per un caffè in compagnia, ma prima contattatemi telefonicamente...altrimenti rischiate di non trovarmi.

P.S: che ne dite del mio nuovo ufficio?
16 Aprile 2012

Con piacere annuncio che S.Amato Car Care è diventato Detailer autorizzato Car Pro per l'applicazione di uno dei prodotti Nanotech migliori sul mercato "CQUARTZ FINEST"
CQUARTZ FINEST è un trattamento di protezione a base nanotecnologica, antistatico che garantisce una notevole resistenza all'acqua ed un lustro unico.
CQUARTZ FINEST assicura:
- Estrema durezza: il prodotto contiene nano particelle in grado di modificare la struttura superficiale del trasparente conferendogli piccole proprietà antigraffio. Inoltre è in grado di aggiungere spessore di 2 - 3 micron.
- Protezione contro acqua, pioggia, sole e sale.
- Gloss & Shine: le nanoparticelle donano alla vettura un effetto vitreo e sempre brillante.
- Proprietà repellenti anche contro olii e catrame.
- Barriera contro lo sporco: una vettura trattata con FINEST sarà estremamente semplice da curare e lavare.
- Resistente a detergemti: FINEST non può essere rimosso nemmeno con lavaggi eseguiti utilizzando prodotti acidi.
- Proprietà anti-calcare: il prodotto previene il deposito di agenti minerali sulla superficie.

CQUARTZ FINEST viene accompagnato da un numero di matricola ed una garanzia di 2 anni sul prodotto.

Di seguito potrete vedere l'area riservata all'applicazione di CQUARTZ FINEST.
07 Ottobre 2010

UN SOGNO CHE INIZIA A REALIZZARSI


Da quasi due anni lavoro, ininterrottamente giorno e notte per studiare ed apprendere al meglio le varie tecniche di lucidatura e detailing, la moltitudine di prodotti presenti sul mercato per la cura dell’auto, l’applicazione e la funzione svolta da quest’ultimi, ed infine l’arrivo e l’applicazione della Nanotecnologia nel settore automotive. Finalmente i miei sforzi sono stati premiati e quindi riconosciuti.

Per questo motivo, sono lieto di annunciare ufficialmente la nascita della “S.AMATO CAR CARE” come azienda di consulenza tecnica per il settore CAR CARE.

Il mio ruolo oltre la presentazione di prodotti di lucidatura, sarà quello di fornire:

-assistenza tecnica nel settore carrozzeria per risolvere i problemi di lucidatura che attualmente esistono;

-assistenza tecnica nel settore privato del fai da te che inizia ad essere molto esigente apprezzando sempre di più prodotti professionali per il Detailing, non sempre semplici da utilizzare;

-corsi di Detailing per professionisti e privati;

-interventi di Detailing, previo controllo dello stato dell’auto. Sarà mia cura visionare il veicolo, documentare e studiare le problematiche, graffi, ossidazione, swirls e capire il giusto ciclo per il perfetto ricondizionamento del mezzo.

- trattamenti nanotech, la nuova frontiera raggiunta dalla nanotecnologia applicata al settore automotive, per un migliore mantenimento della Vs. auto.

Per potermi contattare trovate i miei recapiti all’interno del blog. Sono a completa disposizione per visite, consigli ed info sui prodotti.


Come ha detto un mio grande amico “prima si camminava…adesso è arrivato il momento di volare”.


Mi diverto "dettagliando"...

lunedì 19 novembre 2012

Detailing su Porsche 997 Carrera 4S mk1...tolgo un nanotech e metto Cquartz Finest!!!


Proprietario: "Ciao, sono R........ e possiedo una Porsche 997. Ho un problemino e spero sia "INO" ho fatto lucidare l'auto dal mio carrozziere di fiducia e successivamente ho sgrassato con Eraser ed applicato un trattamento nanotech, non so se lo conosci...si chiama Gtechniq C1 Crystal Lacquer. Mi sono rimasti degli strani aloni sparsi un pò su tutta la vettura e non riesco ad eliminarli...come posso fare?"

Io:  Diciamo che il tuo è un problema, non serissimo, ma sussiste un problema, al quale possiamo porre rimedio...ma io temo che il problema più grande non siano i tuoi aloni lasciati per un'errata stesura del prodotto...

Proprietario:...mi sono accorto che non riuscivo a stendere il prodotto, forse faceva troppo caldo a Luglio nel box...?

Io: probabilmente il motivo è quello, e non avendoli mai applicati non hai saputo risolvere in tempo...ma come ti accennavo prima, il problema è un altro. Secondo me sotto il trattamento che hai provato a passare sei pieno di difetti...

Proprietario: ...non mi sembra...e poi ho fatto lucidare l'auto...

Io: per scrupolo vorrei vederla, me la puoi portare per visionare dettagliatamente la situazione?

Proprietario: si si senza problemi, ma tanto bisognerà eliminare solamente quegli aloni...

Questa è la telefonata avvenuta tra me ed il proprietario di questo splendido esemplare di Porsche 997 Carrera 4S mk1 del 2006
Vorrei non aver mai avuto ragione, ma qualcosa mi diceva che il problemino, era in realtà un PROBLEMONE!!!

Era proprio un problemone...ecco perchè sui prodotti Nanotech, i veri Nanotech, consiglio di farli applicare da qualcuno che ha esperienza e che conosca le modalità di applicazione in base alle diverse condizioni di temperatura. Per non parlare della preparazione prima di applicarlo, deve essere meticolosa.

Dalle foto capirete di cosa parlo...cominciamo a visioanre l'auto prima del consueto lavaggio.
Come potete osservare la polvere e lo sporco sono depositate sulla vettura, ma sembra proprio esserci una barriera protettiva tra lo sporco e la carrozzeria. quella è l'azione di C1.

 



Il solito sporco nelle parti basse della vettura.



Dopo aver sciacquato il Porsche ecco l'effetto di idrorepellenza provocato dal Nanotech.

Puliamo la capotte: anche lei è stata protetta!


Passiamo direttamente agli interni, così me li tolgo dai piedi :)






Lucido anche la parte posteriore dei sedili, in tinta con la carrozzeria e la proteggo con Reload.


 
 

 
Passiamo adesso alla carrozzeria: ecco gli aloni di cui vi parlavo...e notate anche la situazione sotto il nanotech steso dal proprietario.





Di questi RID così grossi e profondi ne conto 3 sul cofano.


Come pensavo SWIRL...




Guardate questa raccolta di prodotto sull'angolo.



Inizio a lavorare...anche in questo lavoro dovrò faticare...dovrò eliminare C1...








Sono sulla buona strada...inizia anche ad aumentare il Gloss precedentemente un pochino spento per via dell'errata lucidatura.




Spettacolare il platorello con la lana da 1"...in questo lavoro sono stati di grandissimo aiuto perchè, sulle parti piccole i grumi di prodotto erano parecchi. Pensate che in certi punti ho dovuto eliminarli a mano.




Iniziamo con la stesura dei miei Nanotech: Cquartz Fabric & Leather su capotte e pelle.





Perl sulle gomme

Sgrassiamo bene la carrozzeria con Eraser e applichiamo Cquartz Finest.

Ed ecco tutto l'occorrente per una perfetta e sicura applicazione :)


Pulizie di casa anche per il piccolo vano motore.




Ho applicato un prodottino mica male Nano Express della Swissvax.



Sul vetro avevo una serie di graffi profondi...il rimedio? Ceriglass...





Godetevi gli scatti finali :)




























Lo "scherzetto" di applicare un prodotto Nanotech senza avere nessuna esperienza, ed in particolar modo di applicarlo su di un supporto preparato male, è costato due settimane piene di lavoro per non parlare dei costi di risoluzione del problema.
Ragazzi attenti a come procedete...potreste incappare in spiacevoli sorprese...
Ringrazio comunque il proprietario del mezzo per avermi dato fiducia, nonostante l'intervento fosse particolarmente delicato :)

THE END